vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Ronco Biellese appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Biella

Ordinanza n. 9-2018: taglio piante lungo le strade comunali e provinciali

Ordinanza n. 9-2018: taglio piante lungo le strade comunali e provinciali

4 luglio 2018

Tutti i proprietari dei terreni confinanti con le seguenti strade provinciali, comunali ad uso pubblico nel territorio del Comune di Ronco Biellese: Via Valgrande, Via Castello, Via Chiebbia, Via per Frazione Moglia, Via Roma (S.P.202 Chiavazza-Ronco-Valdengo) dal civico n°96 al confine con il Comune di Biella, Via Piave (S.P. 201 Veggio-Ronco), Via per Zumaglia (S.P. 204 Zumaglia-Ronco), Via IV Novembre (S.P.202 Chiavazza-Ronco-Valdengo e S.P. 205 Ronco-Ternengo-Bioglio), Via Lamarmora, e S.P. 209 Ternengo-San Francesco-Bioglio, di provvedere a:
• Potare regolarmente le siepi radicate sui propri fondi e che provocano restringimenti, invasioni o limitazioni di visibilità sulla strada confinante.
• Tagliare i rami delle piante radicate sui propri fondi e che si protendono oltre il ciglio stradale o che nascondono o limitano la visibilità di segnali stradali o interferiscono in qualsiasi modo con la corretta fruibilità e funzionalità della strada.
• Rimuovere immediatamente alberi, ramaglie e terriccio sporgenti dai terreni laterali e caduti dai propri fondi sulla sede stradale per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa;
• Provvedere alla manutenzione delle ripe confinanti con le strade, sia a valle che a monte delle medesime, in stato tale da impedire franamenti o cedimenti del corpo stradale, ivi comprese le opere di sostegno (fabbricati e muri di qualsiasi genere), lo scoscendimento del terreno, l'ingombro delle Pertinenze e della sede stradale in modo da prevenire la caduta di massi o di altro materiale sulla strada, altresì realizzando ove occorrono, le necessarie opere di mantenimento ed evitare di eseguire interventi che possono causare i predetti eventi;
• Adottare comunque tutte le precauzioni e gli accorgimenti atti ad evitare qualsiasi danneggiamento e/o pericolo e/o limitazioni della sicurezza e della corretta fruibilità delle strade confinanti con i propri fondi.

I suddetti interventi di messa in sicurezza, adeguamento e corretta tenuta dei fondi antistanti le strade dovranno essere eseguiti entro il 15/10/2018.

Allegati